Fotografia ed arte contemporanea

Art. 13 – DIRITTO DI RECESSO E REGOLE PER LA RESTITUZIONE

  1. Nel caso in cui il CLIENTE rilevi uno o più difetti, che saranno comunque accertati in via definitiva dal VENDITORE, può restituire il prodotto acquistato e ottenere il rimborso. Il CLIENTE potrà esercitare tale diritto, entro il termine di 10 giorni lavorativi dal ricevimento della merce con l’invio di una comunicazione scritta compilando il modulo per i resi nella sezione RESI/CAMBI presente nel sito internet www.chiaragini.it. 
  2. Il modulo, di cui al punto precedente, dovrà essere stampato e allegato all’imballaggio contenente il prodotto da rendere. In ogni caso, i prodotti resi devono essere inviati al VENDITORE in una sola spedizione. Il VENDITORE, infatti, si riserva il diritto di non accettare prodotti di uno stesso ordine resi e spediti in momenti diversi.
  3. La restituzione dovrà aver luogo nel termine di 10 giorni lavorativi dalla data di ricevimento e sarà accettata solo se il prodotto è integro in tutte le sue parti e non utilizzato.
  4. Il rimborso del prezzo pagato per l’acquisto del prodotto non comprende le spese di spedizione per la restituzione del bene, che sono a totale carico del CLIENTE che intende recedere dall’acquisto.
  5. Il CLIENTE sostiene il rischio di perdita o di danneggiamento del prodotto durante il trasporto fino all’indirizzo indicato dal VENDITORE nel modulo di reso.
  6. La fattura che il CLIENTE ha ricevuto con il bene dovrà essere allegata in copia all’interno del pacchetto insieme al prodotto restituito.
  7. Nell’eventualità che il CLIENTE rispedisca prodotti danneggiati o usati non dotati di numero di modulo o non riconsegna entro il termine di cui sopra o non li imballa regolarmente o li imballa in maniera incompleta, o privi di alcuni componenti, elementi, accessori, scatole, documentazione, o nel caso in cui queste risultino danneggiate il VENDITORE si riserva il diritto di rifiutare il rimborso completo della merce acquistata. In questo caso, il VENDITORE è autorizzato a trattenere i costi relativi dal rispettivo importo da rimborsare, mentre il CLIENTE potrà riottenere, a sue spese, i prodotti nello stato in cui sono stati restituiti al VENDITORE. In caso contrario, il VENDITORE potrà trattenere i prodotti, oltre alle somme già versate per il loro acquisto.
  8. In nessun caso saranno accettati resi effettuati dal Cliente mediante spedizioni con addebito a carico del VENDITORE (in Porto Assegnato).
  9. Entro 30 giorni dal reso del prodotto, ritenuto regolare secondo gli articoli che precedono, il VENDITORE rimborserà, con le limitazioni sopra citate, l’importo effettivamente versato dal CLIENTE mediante accredito sul conto bancario o sulla carta di credito (o con altra forma di pagamento indicata dal CLIENTE nel modulo di RESO). Qualora non vi sia corrispondenza tra il destinatario dei prodotto indicato nel modulo d’ordine e chi ha eseguito il pagamento dell’importo dovuto per il loro acquisto, il rimborso delle somme versate, in caso di esercizio del diritto di recesso, sarà eseguito dal VENDITORE, in ogni caso, nei confronti di chi ha effettuato il pagamento.