Piccole fotografie da collezione

Piccole fotografie da collezione by La Bottega 

hlkZ34l

Le Piccole Fotografie da Collezione a Modena!
Stavolta ad ospitarle sarà l’Atelier dell’artista Roberta Diazzi,nel pieno centro storico di Modena.

Troverete anche una mio lavoro in edizione limitata!

Dal 12 dicembre alle 15:30 al 13 dicembre alle 19:30

Roberta Diazzi Atelier
Via Canalino, 33, 41121 Modena

BUY HERE

Expo @ Galleria Rosso Cinabro

Esposizione – La sfida dell’immaginazione –

Rosso Cinabro
Via Raffaele Cadorna, 28 – Roma

Opening hours at 18.00 pm
monday-friday are
11:00am – 7:30pm

 

           La Sfida dell’Immaginazione – 15/04 – 30/04 2015

Da dove parte l’immaginazione? L’arte contemporanea, a volte, è davvero sperimentale: fa uso dei supporti più particolari e inaspettati per trovare il giusto, e forse anche provocatorio, modo di esprimersi. Talvolta a vedere certi lavori spesso si resta spiazzati. Ma forse è necessario accogliere la provocazione dell’artista e apprezzare l’intento che sta dietro a quello che ci propone. Parte proprio dall’immaginazione priva di confini questa arte alla portata di tutti. Dal 15 al 30 aprile RossoCinabro presenta una selezione di opere dei seguenti autori contemporanei: Giovanna Fabretti, Simona Fiandri, Chiara Gini, Roberta Lioy, Fiorella Manzini, Stefano Mariotti, Serafina Orgallo, Federico Pisciotta, Roberto Re, Daniela Rebecchi, Paolo Remondini, Tiziana Rufo, Alfio Sacco, Catia Sardella, Diego Seconetti Secone, Lucia Simone, Mario Tonino, Monica Valeri

a cura di Cristina Madini

Chiara Gini - io,es,super io 20x30

 Chiara Gini – io, es, super io – 20×30

in vendita qui 

 

 

Premio Smartup Optima

” Danilo Caruso e Alessio Matrone, fondatori di Optima Italia, hanno deciso di investire nel mondo dell’arte invitando tutti i giovani talenti a partecipare al Premio Smartup Optima offrendo in palio un riconoscimento in denaro e un’importante occasione di visibilità ”

Il premio, rivolto ad artisti under 40 di tutta italia ha raggiunto più di 600 partecipanti, e i 25 finalisti selezionati dalla giuria, sono stati in lizza per il premio di 5.000 euro.

L’inaugurazione della mostra, si è tenuta nella sede di Smartup optima a Napoli in corso Umberto I, il 17 novembre 2014.

La giuria, composta da MASSIMILIANO TONELLI, BIANCO-VALENTE, ALESSANDRA TRONCONE, GIACOMO GUIDI, OLGA SCOTTO DI VETTIMO, ANTONIO PIRPAN e FABRIZIO CAPPELLA ha decretato vincitore
Lamberto Teotino con l’opera – Sistema di riferimento monodimensionale

Per quanto riguarda la mia OFF
” la menzione speciale della giuria è andata alla fotografa Chiara Gini che si è presentata con l’opera OFF, per “incoraggiare una giovane artista (classe ’91) che ha piacevolmente sorpreso”, per “l’aderenza ai temi” e “per l’assoluto equilibrio formale”.

SMARTUP OPTIMA
RASSEGNA STAMPA

Vertigo – esposizione al salone di Firenze

Dal 7 al 15 marzo la Fortezza da basso a Firenze ospiterà il consueto appuntamento con il salone del mobile.

All’interno del padiglione Spadolini, oltre agli eventi speciali (workshop e degustazioni) ci saranno anche dei percorsi artistici.

VERTIGO a cura di DayOne Firenze

Vertigo è un percorso espositivo circolare che costeggia le grandi pareti del padiglione Spadolini dove le opere di artisti italiani e internazionali si susseguono in un’alternanza di sezioni dedicate. E’ un vortice d’immagini dai diversi linguaggi espressivi ma profondamente  legate tra loro dalla volontà di esprimere il mondo che ci circonda. Pittura, fotografia, disegni, tutti ritratti e visioni originali in un movimento circolare che tende ad un centro, come una membrana che protegge un nucleo. Infatti la mostra collettiva “abbraccia” una mostra personale posta proprio al centro del padiglione Spadolini, cuore pulsante del progetto espositivo.

In mostra e in vendita, troverete alcuni miei lavori tratti da IN OGNI TEMPO

Per informazioni sui lavori in vendita:  info@chiaragini.it

vertigo_salone di firenze 2015

INGRESSO GRATUITO

Orari: Lunedì – Sabato: 15:00 – 21:00 / Domenica: 10:00 – 21:00

 

Art Verona – Chiara Gini

Il mese di ottobre è stato carico di novità.

Ho partecipato all’Art Verona 2014, con l’associazione culturale StArtproject di Firenze, e sono stata selezionata tra i finalisti del premio SmartupOptima.

 

artverona

 

Il Borsino dell’Arte, progetto del collettivo du curatrici: stArt art project, scelto per la sezione Independents 5 di Art Verona – Art Project Fair_10°edizione, parte da una ricerca sul mercato dell’arte contemporanea, mercato che riesce sempre meno ad attribuire alle opere un valore che prescinde dalla mera posizione di esse e del loro creatore nel mercato stesso. Si svolge in diverse fasi, con la finalità unitaria di offrire un’opportunità agli artisti di riconoscere le proprie potenzialità, trasformandole in un attivo contributo allo sviluppo culturale del territorio. Ciò permetterà di rinnovare la definizione del vero valore dell’arte e di facilitare agli artisti l’ingresso in questo intricato mondo.

Crediamo che una comunità, come un paese o una famiglia, debba includere le proprie risorse e capacità dei suoi membri per poter crescere. Per raggiungere questa finalità, il progetto di Start with Art opererà su vari livelli coinvolgendo i creativi e le loro idee, affiancandole alle reali esigenze della società. Proporremo le consulenze relative alla preparazione dei portfolio degli artisti, e dedicheremo la durata della Fiera alla revisione degli stessi. Il progetto presenterà anche una serie di laboratori dedicati alla preparazione dei materiali necessari per la presentazione del proprio lavoro, per l’organizzazione personale e per una comunicazione efficace per poter approcciare il mondo dell’arte ed i suoi protagonisti. I laboratori, della durata di 30 minuti, si svolgeranno nel pomeriggio delle tre giornate.

Come da contenitore si allestirà una mostra con gli artisti Raffaele Di Vaia, Oliviero Draghi, Chiara Gini, Rachel Morellet e Jelena Pesic che fanno una ricerca significativa sul tema dell’archiviazione, del tramandare informazioni, eredità. La loro ricerca si focalizza sull’eredità nel senso stretto dei nuclei familiari, ma anche nel senso più ampio, come memoria.

Io ho creato un istallazione organica sul tema della Memoria dal nome, Magazzini di Memoria

 

 

______

L’area Independents5 era molto interessante, un sacco di progetti innovativi e fuori dai soliti schemi. Ho amato in particolare Random :

Deriva  di Giuseppe de Mattia (finalista PremioCeleste)

 

 

Interview – aurorafotografi.com

AURORA FOTOGRAFI

è un web-zine di fotografia, curato da Alessandra Gerevini che mi ha posto qualche domanda sui miei lavori.

intervista

 

 

anormalmag.com

Chiara Gini, imágenes teatrales
è il titolo dato all’articolo su alcuni dei miei lavori, scritto da Felipe Escobar, per ANORMAMAG.com

l’articolo

Chiara Gini_chi sei?